SUGGERIMENTI PER L’AUTORIPARATORE

Che all’interno dell’auto vi sia certamente un discreto numero di batteri e virus è risaputo da sempre e la pulizia o disinfezione dell’abitacolo e delle vie di areazione è da sempre stata consigliata, ma in questo periodo in cui è richiesto un distanziamento sociale, l’utilizzo di dispositivi di protezione e la massima igiene personale unito ad un comportamento corretto è un argomento delicato per l’officina.

Alcuni buoni suggerimenti che ci sentiamo di sponsorizzare per dare protezione al driver dell’auto che si reca in officina ma soprattutto per la salvaguardia di se stessi in caso dovessimo operare sul veicolo, sono questi:

  • Al momento dell’accettazione utilizzo di guanti e mascherina
  • Utilizzare coprisedile e coprivolante
  • Dopo o durante la riparazione effettuare una sanificazione e/o pulizia dell’abitacolo con i metodi che meglio desiderate purchè efficaci. Ogni genere di pulizia mediante spray, attrezzature di nebulizzazione o generatori di ozono ed una pulizia di sedili e tappetini con aspirapolvere sono procedure consigliate ed efficaci.
  • Controllo ed eventuale sostituzione del filtro abitacolo e igienizzazione dei condotti aria
  • Alla riconsegna dell’auto comunicare al cliente tutte le procedure adottate per la protezione sua personale e dell’operatore addetto alla riparazione , se scritto in un foglio o in un cartellino lasciato in auto ancora più professionale e d’impatto riguardo la premura utilizzata nella propria autofficina.
  • Comunicare e attestare un livello di preparazione che va oltre alla pura riparazione genera fiducia nel cliente dando una sorta di sicurezza ulteriore.

In commercio esistono varie tipologie di prodotti o strumenti che supportano una pulizia e una igienizzazione dell’abitacolo ottimale, informatevi da esperti del settore a riguardo.

Con questi piccoli accorgimenti unito ad un comportamento personale adeguato l’auto del cliente verrà riconsegnata in piena sicurezza.

 

ATTENZIONE: l’utilizzo di prodotti con alte concentrazioni di alcool o cloro potrebbero danneggiare plastiche, rivestimenti vari e sedili. Al momento dell’accettazione dell’auto areare l’abitacolo abbassando i finestrini e lasciarli, se possibile, sempre aperti fino alla fine dell’intervento.

Esiste un elenco rilasciato dall’Istituto Superiore della Sanità riguardo comportamenti da tenere in auto per l’automobilista, se lo vuoi scaricare per te, e stamparlo in caso volessi lasciarlo al tuo cliente puoi scaricarlo qui  o cliccando sull’immagine:

ISSN